Twitter Facebook Youtube

VISITE FISCALI, NESSUN OBBLIGO DI REPERIBILITÀ PER CHI SI È INFORTUNATO

casco_giallo

Visite fiscali per i dipendenti pubblici, escluso l’obbligo di reperibilità per il lavoratore assente per patologie riferite a infortunio sul lavoro.

A fare chiarezza, su richiesta del sindacato Uil Fpl (federazione poteri locali), è stato qualche giorno fa l’ufficio legislativo del ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione intervenuto sull’interpretazione del decreto ministeriale 206 del 2017 che ha riscritto le regole delle visite fiscali per i dipendenti pubblici entrate in vigore dal 13 gennaio di quest’anno.

Continua a leggere su Tusciaweb