Twitter Facebook Youtube

“SIAMO IL SINDACATO DEL FARE E NON DELL’APPARIRE”

“Siamo il sindacato del fare e non dell’apparire, al fianco di tutti i lavoratori per risolvere i loro problemi. Ragionando in termini di numeri e non di pubblicità. Per questo alle ultime elezioni per le rappresentanze sindacali unitarie la Uil scuola ha ottenuto un risultato storico”. Giancarlo Turchetti e Silvia Somigli. Il primo è segretario generale della Uil Viterbo.

“I dati ottenuti alle elezioni – ha detto Turchetti – ci inorgogliscono. Siamo una forza presente in tutti i posti di lavoro. Attraverso progetti e prospettive politico sindacali condivise e partecipate”.

La seconda, Silvia Somigli, è invece segretaria territoriale della Uil scuola. Protagonista di un risultato storico, importante per tutta quanta l’organizzazione. Insieme a Turchetti questa mattina hanno tenuto una conferenza stampa nella sala Garau al terzo piano del palazzo Uil in Corso Italia 68 a Viterbo. “Il nostro sindacato – ha spiegato Somigli – non ha nessuna implicazione partitica. Fa politica, politica sindacale, ma non risponde a nessun partito. Non fa riferimento ad alcuna organizzazione partitica. La nostra organizzazione è sindacale e laica. Così abbiamo operato. Questo, tra le altre cose, ci ha premiato. Alle elezioni per le Rsu abbiamo ottenuto più voti rispetto agli iscritti”.

Continua a leggere su Tusciaweb